Blog

booktrailer #3

7 aprile 2015

"Mi mette una nostalgia enorme vedere questa casa così spoglia, senza più le mie cose..."
L'ultimo dei tre booktrailer, opera di Art Core's Digital StuDios Produzioni, dedicati ad "Alice".

"alice" su "l'altra pagina"

6 aprile 2015

"...è un libro di emozioni in cui emergono i sogni infranti, i dubbi ed i ricordi di due giovani protagonisti", scrive di "Alice" il webmagazine "L'Altra Pagina", in una recensione firmata da Andrea Dasso.

clicca qui per leggere la recensione completa

buona pasqua

5 aprile 2014

"Era una domenica d’inizio aprile, la domenica di Pasqua per la precisione, e a casa dei nonni si mangiava, si beveva, si rideva e si chiacchierava con tutta la famiglia riunita attorno al tavolo del salotto.
«Restate qui oggi pomeriggio, così guardiamo il Fiandre tutti insieme» aveva detto il nonno mentre aspettavano il caffè.
«Cos’è il Fiandre?» si intromise il piccolo Sergio con l’impertinenza
e la curiosità tipica dei bambini.
«E’ una corsa. La corsa più bella del mondo» rispose uno zio, forse per incuriosirlo o forse solo perché era il modo più facile per non dover dare troppe spiegazioni.
Lui lo prese in parola. Perché non avrebbe dovuto?!
"
(da "L'uomo a pedali")

Buona Pasqua!
(E buon Fiandre, come direbbe Sergio)

grazie ai ragazzi di san vittore

1 aprile 2015

Il carcere di San Vittore è un ambiente che spiazza: è un universo crudo, capace di trasmettere un senso di claustrofobia e inquietudine profonda ma anche di custodire dei lampi di purissima umanità
L'accoglienza che i detenuti hanno riservato ad “Alice” è stata davvero incredibile: un incontro lunghissimo, pieno di domande e di osservazioni, con un livello di attenzione altissimo. Spesso dico che mi auguro che chi leggerà questo libro possa affezionarsi ai due protagonisti come se fossero semplicemente due persone che in quelle pagine cercano di mettersi a nudo affidando al lettore una parte importante di sé, e mai come in questo caso ho avuto l'impressione che il mio auspicio sia stato ripagato. Alcune delle riflessioni dei detenuti che avevano letto il libro mi hanno davvero folgorato per la vicinanza affettuosa all'anima dei personaggi.
Così si conclude anche la terza settimana di vita di “Alice”: una settimana che, oltre allo splendido incontro con i ragazzi di San Vittore, è stata accompagnata anche dalla partecipazione al piacevole salotto letterario della libreria Hemingway al Turné di Monza, da un paio di interviste radiofoniche e dal reading dal sapore decisamente rock, grazie anche a un Luigi Tuttobene in gran forma, al Pintupi di Verderio Inferiore (LC).

booktrailer #2

31 marzo 2015

"Spesso, in queste notti di cui mi sfugge il senso, quando un cielo troppo limpido sorride beffardo alla nebbia dei miei pensieri..."
Il secondo dei tre booktrailer, opera di Art Core's Digital StuDios Produzioni, dedicati ad "Alice".

incontro a san vittore

29 marzo 2015

Domani mattina (30 marzo) sarò nel carcere di San Vittore per incontrare i detenuti e dialogare con loro partendo dalle suggestioni di “Alice”. Alcuni di loro in questi giorni hanno già letto il libro e per gli altri inserirò all'interno dell'incontro un piccolo reading, per cui sono davvero molto curioso di ricevere i loro commenti e confrontarmi con loro nel modo più onesto e diretto possibile. So che sarà, per me, un'occasione davvero importante sul piano umano.
Nel pomeriggio poi, verso le 17.40, farò un brevissimo intervento in diretta telefonica su Radio Antenna 2 per raccontare agli ascoltatori le mie prime impressioni sull'esperienza.

"alice" al femminile

27 marzo 2015

Due punti di vista femminili molto apprezzati:
"Roberto Bonfanti, scrittore lombardo dalla capacità di mettere su carta emozioni e sentimenti celati nel nostro cuore, trasporta il lettore in quel mondo fatato che è la memoria", scrive Valeria Gaetani in una sua interessante e bella analisi di "Alice" pubblicata sul sito di Rock Targato Italia che è possibile leggere cliccando qui.
Inoltre ringrazio il negozio I Love Shopping di Sesto San Giovanni per le parole lusinghiere spese nei confronti del romanzo sulla sua pagina Facebook  ("Un libro che racconta una storia d'amore scritta da un ragazzo trentacinquenne decisamente lontano da questi tempi ipertecnologici in cui una storia nasce su facebook per poi morire su whatsapp").

"alice" su radiocoop

26 marzo 2015

"...è lieve, tenue, ma allo stesso tempo terribilmente amaro e malinconico": così Antonio Bacciocchi definisce "Alice" nella sua recensione su Radiocoop.

clicca qui per leggere la recensione

la seconda settimana di "alice"

25 marzo 2015

Non so se “Alice” mi stia facendo ringiovanire oppure invecchiare ancora più precocemente. Di certo, grazie anche al bel lavoro che sta facendo l'ufficio stampa Divinazione, era da tanto che non mi capitava un periodo così intenso e frenetico. E sicuramente non mi era mai successo di vivere l'uscita di un mio libro con tanta serenità e tanto entusiasmo.
La prima presentazione “solitaria” del romanzo è stata una bella emozione: un po' perché ritrovarsi a fare i conti con questa storia senza le difese che il microfono e l'accompagnamento musicale ti offrono si è rivelata una sfida affascinante, e un po' perché l'Emilia mi ha riservato, come sempre, momenti davvero belli e un'accoglienza splendida. L'Emily Bookshop di Modena è un luogo assolutamente adorabile, gestito con una passione e una gentilezza rare.
Ieri ho pubblicato anche il primo di una serie di tre booktrailer realizzati per “Alice” da Art Core's Digital StuDios Produzioni. Gli altri due usciranno poi con cadenza settimanale. Sono davvero contento del lavoro fatto, ma preferisco parlarne poi con più cura quando tutti e tre i video saranno disponibili.
I prossimi giorni continueranno a non lasciarmi un attimo di respiro: stasera (25 marzo) sarò già a Monza per il salotto letterario del Turné gestito da Dario Lessa, poi sabato si tornerà alle presentazioni in versione “rock”, accompagnato ancora dalla chitarra di Luigi Tuttobene, sul palco del Circolo Pintupi di Verderio Inferiore (LC), e infine lunedì prossimo (30 marzo) mi aspettano i ragazzi del carcere di San Vittore per un incontro a cui tengo davvero tantissimo.

booktrailer #1

24 marzo 2015

"Ogni sorso di whisky è un ricordo. [...] Chi dice di bere per dimenticare, semplicemente non sa bere. O non ha ricordi che valgano una goccia di whisky."
Il primo di una serie di 3 booktrailer, opera di Art Core's Digital StuDios Produzioni, dedicati ad "Alice" di Roberto Bonfanti.