buon natale 2020!

24 dicembre 2020

Gesù entrò poi nel tempio e scacciò tutti quelli che vi trovò a comprare e a vendere; rovesciò i tavoli dei cambiavalute e le sedie dei venditori di colombe” (Mt, 21,12).

A Natale si ricorda la nascita di un uomo che aveva la forza d’animo di scacciare a calci quanti non rispettavano ciò che lui riteneva sacro. Un uomo che abbracciava anche i lebbrosi senza paura di farsi contagiare. Un uomo che ha lottato per la dignità di tutti quanti arrivando a farsi inchiodare a una croce piuttosto che rinnegare le proprie idee.
Buon Natale a chi non se ne è dimenticato!