fiume d'arte

30 giugno 2015

Non sono mai stato un animale estivo: il caldo, le canzoncine da spiaggia e le grigliate rumorose tendono ad acuire i miei momenti di misantropia così, il più delle volte, in estate vado in letargo. Quest'anno però ho una storia importante da raccontare e mi è stata offerta l'occasione di farlo in un contesto molto bello così, prima di rifugiarmi nel mio ritiro estivo, domenica (5 luglio) farò un salto a Firenze dove, alle 18.00, tornerò a dare vita a un pezzetto di “Alice” in piazza Demidoff, sul palchetto all'aperto de "La Casetta Del Buon Vino", all'interno della rassegna "Fiume d'arte" organizzata da Deliri Progressivi.
Inoltre, esattamente 24 ore prima dell'evento (sabato 4 luglio alle ore 18.00), sarò in diretta sulle frequenze della web radio Radio Napoli Emme Live per una breve intervista.