"l'uomo a pedali" su "libri da comodino"

18 maggio 2021
 
È bello vedere quante persone si stiano lasciando coinvolgere dalle vicende de "L'uomo a pedali" legandosi profondamente al protagonista, tanto che spesso anche nelle recensioni è l'aspetto emotivo a prendere il sopravvento.
"Un libro carico di dolore che spinge il lettore a volerne sapere di più, a comprendere le scelte e ad accettare di non poterle cambiare" dice il blog "Libri da comodino" in un post molto denso che aggiunge anche, fra le altre cose: "L’asfalto è palpabile e il fruscio del vento diventa un fedele compagno di lettura".