Milano, Paolo, Tommaso e...

23 luglio 2021
 
Milano è una città con cui ho sempre avuto un rapporto contrastante e contrastato. Negli ultimi anni poi ho praticamente smesso del tutto di frequentarla così, ogni volta che mi capita di ripassarci, la trovo cambiata in modo spiazzante.
Il nuovo incontro con Paolo Pelizza per presentare il suo “Il sangue di Tommaso” è stato un bell’approfondimento, forse in un contesto ancora più informale e rilassato, di quello di qualche settimana fa per la presentazione ufficiale del romanzo. Dialogare con Paolo è sempre un grande piacere e le vicende del suo protagonista continuano ad appassionare e soprattutto a regalare spunti di riflessione importanti.
Serate come questa fanno bene al cuore, all’anima e alla mente. Speriamo che possano continuare a essercene, di occasioni simili, e che tutti possiamo continuare a prendervi parte, anche se il futuro appare più che mai come un gigantesco punto di domanda ricoperto della peggior melma del secolo scorso.