resistiamo.

15 ottobre 2021

Viviamo giorni drammatici. Forse i più drammatici della nostra storia democratica. Giorni in cui tutta la catena di valori e diritti su cui si basa il nostro poterci definire uno Stato di Diritto sta subendo una spallata importante che rischia di incrinarla definitivamente.
Cerchiamo di resistere ancora. Tutti insieme. Ognuno come può.
A quanti non sono d'accordo mi sento di consigliare solo di riflettere sul fatto che, quando si apre una porta, occorre pensare a tutto ciò che da quel varco potrà poi passare.
 
p.s. Un abbraccio in particolare a chi si sta trovando costretto a compiere le scelte più difficili.