tre mesi a pedali

10 giugno 2021

Alla strada non si può mentire”, diceva un personaggio de “L’uomo a pedali”.
Sono passati tre mesi dall’uscita del romanzo, anche se a me sembrano almeno tre anni. Sono stati mesi molto più ricchi di soddisfazioni di quanto avrei immaginato con tante persone che sembrano essersi lasciate toccare dalle vicende del mio protagonista però, come è normale che sia, dopo un periodo così intenso un po’ di stanchezza mentale inizia a farsi sentire. Ma forse è proprio in questi momenti che la strada ti restituisce il senso di quello che stai facendo.
Domenica (13 giugno), per celebrare questi tre mesi ricchi di cose belle, con la mia maglia marchiata col titolo del romanzo sarò al via della Berghem #MolaMia, la manifestazione ciclistica delle valli bergamasche. Ci sarà da divertirsi e soprattutto parecchio da soffrire, con tanti chilometri da fare e diverse salite da scalare.