• le gite di giugno dei miei libri

    Giugno è un buon mese per respirare un po’ di aria diversa, così anche i miei ultimi libri si concederanno in queste settimane qualche piccola gita per scoprire il mondo con le loro gambe.
    Nel pomeriggio di domenica 16 sarà possibile trovare “La prima ultima volta“, il romanzo che ho scritto a quattro mani con Vanna Mazzei, al Monza Book Fest, nel pieno centro di Monza, dove sarà ospite dello stand di Creazioni D’Inchiostro di Franca Turco.
    Nel fine settimana successivo (sabato 22 e domenica 23) invece lo stesso libro sarà a Crema, al festival In Chiostro, sempre ospitato dallo stand di Creazioni D’Inchiostro di Franca Turco.
    Infine, da venerdì 28 a domenica 30, “L’uomo a pedali” andrà a fare un tuffo in mare alla Fiera del Libro di Loano (SV), dove sarà in buona compagnia allo stand di Edizioni del Faro.

    le gite di giugno dei miei libri
  • gli ascolti di giugno 2024

    “Contenuto” è una delle parole che si sta maggiormente svuotando di significato, in questo periodo di galoppante revisionismo linguistico e impoverimento culturale. Dalle ricette di cucina al gossip su illustri sconosciuti passando per le signorine più o meno discinte, tutto ormai sembra rientrare nell’enorme calderone del “contenuto”. Anche per questo resto convinto che una delle poche cose che si possono fare per cercare di resistere al grigio imperante sia provare a ridare alle parole il proprio senso, oltre a continuare a parlare di ciò che davvero merita attenzione. Così, in questo mese di giugno, nella mia abituale rubrica dedicata ai consigli musicali sul sito di Rock Targato Italia, racconto i nuovi album degli Estra, di Cesare Basile, di Cheriach Re, di Helle, de Il Pesce Parla, dei Maustrap e di Hazy Loper.

    gli ascolti di giugno 2024
  • le mie storie a The Music Room

    Eccolo qui! Sul canale di The Music Room è uscito il video della particolare performance che ho realizzato appositamente per il format che viene registrato in una saletta del Wine Bar La Rocca di Sala Baganza (PR).
    Per l’occasione, mentre nello spettacolo dal vivo che ho tenuto la stessa sera nello stesso luogo ho sentito l’esigenza di perdermi fra tutti i brani che hanno segnato la mia storia fino ad oggi, ho scelto di rispolverare tre racconti di cui finora non esisteva nessuna registrazione audio o video. Il risultato mi sembra qualcosa di parecchio imperfetto ed estremamente fragile ma anche molto umano, per cui credo vada bene così.
    Ovviamente un grazie enorme va alla grande famiglia del Wine Bar La Rocca, agli amici di InPulse Lab e a tutte le persone che hanno supportato e reso possibile questa bella botta di vita.

    le mie storie a The Music Room
  • due chiacchiere su InPulse Lab

    La serata magica di un paio di mesi fa al Wine Bar La Rocca di Sala Baganza (PR) è stata anche l’occasione per registrare una mia partecipazione a The Music Room, un format che si svolge proprio in una saletta dello stesso bar all’interno del quale artisti di ogni tipo hanno modo di proporre un piccolo estratto di ciò che fanno.
    Il video della performance sarà disponibile molto presto. Nel frattempo però, grazie a InPulse Lab, è uscito un altro video, registrato sempre lo stesso giorno nello stesso luogo, in cui faccio due chiacchiere con Marco Coruzzi, padrone di casa del Wine Bar La Rocca. Più che un’intervista, è davvero una chiacchierata fra vecchi amici in cui parliamo un po’ del mio percorso e dei miei racconti: una “interSvista”, come l’hanno definita i ragazzi di InPulse Lab.

    due chiacchiere su InPulse Lab
  • Pieralberto Valli a Milano con “L’irrilevanza del vero”

    “L’irrilevanza del vero” di Pieralberto Valli e Giulia Frattini è uno spettacolo emozionante e suggestivo che credo rappresenti una sorta di urlo soffocato della parte più pura un’umanità sull’orlo dello smarrimento. Dopo avere amato la profondità dolorosa dell’omonimo romanzo di Pieralberto, ero parecchio curioso di vedere questo spettacolo che riesce a dare corpo alle suggestioni del libro traducendole, grazie alla musica e alla danza, in qualcosa di tremendamente concreto, straniante e per nulla didascalico.
    Ne ho parlato in modo più accurato sul sito di Rock Targato Italia con un articolo che prova a raccontare la bella serata di venerdì scorso alle Fucine Vulcano di Milano con la prima rappresentazione lombarda di questo spettacolo.

    Pieralberto Valli a Milano con “L’irrilevanza del vero”

Archivio:

I miei libri:

I miei racconti:

Contattami: